Il territorio

MUOVERSI, APPRENDERE, ESPLORARE, MISURARSI.

Avelengo è baciata dal sole per quasi 200 giorni l’anno. La sua posizione e il suo particolare clima mite la rendono una meta ideale per escursioni nella natura e tante attività sportive in tutte le stagioni. È sede di una cultura diversa, ricca di leggende e di tradizioni.

LA PRIMAVERA AL SAN LUIS.

Ad Avelengo lo spettacolo del risveglio della natura trova la sua massima espressione. I meleti sono in piena fioritura, le cime innevate delle montagne creano un contrasto con la vivacità delle vallate. La bicicletta, i tour guidati e le passeggiate con gli splendidi cavalli avelignesi che prendono il nome dalla località, sono un invito ad immergersi nel fascino dei paesaggi.

L’ESTATE AL SAN LUIS.

L’estate è la stagione degli svaghi. Arrampicate alpine, gite in mountain bike, rafting, per gli amanti dell’avventura. Ma anche passeggiate, escursioni lungo itinerari di ogni grado di difficoltà. Attimi di relax avvolti dall’energia della natura, eventi culturali e l’Alpin Bob di Merano 2000, il divertente slittino su rotaie. Avelengo offre un ampio ventaglio di attività per rigenerare corpo e mente tra scorci panoramici mozzafiato.

L’AUTUNNO AL SAN LUIS.

Il fascino dell’autunno veste di rosso e di giallo Avelengo e il territorio che lo circonda. Godersi le ultime passeggiate sulle montagne prima che la neve le ricopra diventa un appuntamento imperdibile. Suggestioni legate al paesaggio fanno da cornice a eventi stagionali dedicati ai piaceri del palato: vendemmie, sagre e castagnate sono tra le più genuine consuetudini locali.

L’INVERNO AL SAN LUIS.

Nell’incanto dei paesaggi innevati, Avelengo offre numerose occasioni per sentirsi attivi anche in inverno: sci, escursioni con le ciaspole, arrampicate su ghiaccio, passeggiate in carrozza, shopping a Merano e anche l’atmosfera magica ed accogliente dei mercatini di Natale, per scaldare le giornate invernali con la suggestione di mille luci e pietanze tipiche.